A seguito dell’inondazione che ha interessato la strada tra Valenza e Casale nei giorni scorsi, è avvenuto un sopralluogo dell’AIPO (Agenzia Interregionale per il Fiume Po) accompagnato dal Sindaco. L’agenzia, in precedenza denominata Magistrato per il Po, ha verificato il corso del torrente, al fine di individuare gli interventi per evitarne la fuoriuscita. Si sta lavorando sulla possibilità di intervenire con una pulizia generale del letto del fiume e di ripristinare le chiuse, che con il tempo si sono deteriorate e non sono più in grado di essere utilizzate per il controllo del torrente in caso di necessità.

Annunci